2 Luglio apre a Cava dei Tirreni Nonna Nannina Pizzeria Contadina e Cucenella”

A Cava de’ Tirreni apre stasera 2 Luglio una nuova realtà “Nonna Nannina Pizzeria Contadina e Cucenella” che vuole promuovere il territorio e tutte le sue eccellenze. A fianco alla prima sede storica  che forniva  solo pizze da asporto, stasera dalle 18,30 apre il nuovo locale più grande.Lo stile sarà semplice,familiare ed accogliente ed avrà una   quarantina di  posti a sedere. La politica del nuovo locale sarà sempre caratterizzata alla  filosofia dei due proprietari: Nausica Ronca e Pasquale Bisogno moglie e marito con la passione per la cucina e con la volontà  di promuovere le eccellenze e la qualità dei nostri territori.Tra le novità il tagliere à la carte”, un tagliere che il cliente stesso potrà  comporre, con salumi, formaggi, confetture,  scelte accuratamente tra produttori che prediligono la qualità. Le pizze saranno sia tradizionali come margherita, marinara, mà anche pizze stagionali che  varieranno in base alla stagionalità dei prodotti.La filosofia del locale  non sarà solo quella improntata ai prodotti tipici della tradizione campana, ma anche ai prodotti che fanno bene alla salute.A  tale scopo  è stato anche creato un sito internet che si chiama “Pizza e Salute”, dove ci sono e ci saranno  studi ed interviste fatte a medici sulle proprietà organolettiche degli alimenti. L’avventura di “Nonna Nannina” nasce un po’ per caso ed un po’ per esigenze lavorative, il locale prende il nome  da  Nonna Nannina (nella foto), la nonna di Pasquale, che cucina sapientemente da anni piatti tipici della tradizione campana. Nel locale oltre aI taglieri ed alle pizze verranno proposti  anche i piatti tipici come il rinomato “scarpariello”.In cucina a completare lo staff anche  Gerardo, fratello di Pasquale.Ad  accompagnare le pizze ed i piatti e tutte le proposte gastronomiche  un’accurata selezione di birre artigianali e vini campani.

 

 

Pasquale Brillante

Sommelier & Barman Wine & Food Consultant Blogger enogastronomico

No Comments Yet

Comments are closed