350 chef e cuochi emergenti e stellati per la Festa a Vico targata Gennarino Esposito

Tre settimane e poi sarà nuovamente Festa a Vico. Fervono i preparativi per l’edizione 2017 della manifestazione ideata e curata da Gennarino Esposito, chef due stelle Michelin della Torre del Saracino, che si terrà dal 4 al giugno a Vico Equense. Anche quest’anno migliaia di turisti, curiosi ma soprattutto appassionati del mondo enogastronomico si gusteranno l’evento che vedrà protagonisti oltre 350 chef, tra cuochi emergenti e stelle della cucina italiana ed internazionale, con l’intento di finanziare cinque progetti benefici.
Nel “menù” preparato da Gennarino Esposito ci sono grandi novità. Mai come in questo caso è il caso di dire che “ce ne sarà per tutti i gusti”, a partire ovviamente da uno dei piatti più significativi della cucina napoletana e vicana: la pizza. Camminando per la Repubblica del Cibo (​per partecipare http://bit.ly/RepubblicaDelCibo​)​ si potranno incontrare cinque straordinari interpreti della pizza: Alessandro Condurro, Ciro Salvo, Francesco e Salvatore Salvo, Gino Sorbillo, Franco Pepe. Tra le botteghe del centro di Vico, però, si potranno assaggiare anche le pizze dell’associazione pizzerie vicane – che proporrà la celebre “pizza a metro” – e, ovviamente, la pizza fritta. Infine, grazie all’associazione Onlus “nonsologlutine” di Alfonso Del Forno ci sarà la pizza fritta gluten free ad opera di Sara Palmieri. In pratica, dunque, Festa a Vico 2017 proporrà quattro sfumature della pizza. Restando in tema, sarà Gigino Pizza a Metro “l’Università della pizza” ad ospitare la Cena di Beneficenza del 5 giugno (per partecipare http://bit.ly/CenaDiBeneficenza​) ​ nella quale oltre una ventina di chef stellati cucineranno i piatti più celebri dei rispettivi ristoranti. Da segnalare, inoltre, che il paese scelto come ospite di Festa a Vico 2017 è Controne – in provincia di Salerno. Una località rinomata per il suo fagiolo di altissima qualità, che sarà cucinato – in vario modo – da molti degli chef presenti nella serata del 4 giugno.

Domenica 4 giugno andrà in scena la “Repubblica del cibo”. Circa 200 giovani cuochi animeranno le vie del centro di Vico Equense cimentandosi ai fornelli all’intero e all’esterno delle caratteristiche botteghe vicane. Sarà possibile gustare i loro piatti davanti al fioraio, dentro alle boutique di abbigliamento o semplicemente nei vari banchi di assaggio che coloreranno le strade.
Come partecipare: una semplice offerta di 20 euro ad uno dei punti di raccolta delle Onlus permetterà di assaggiare 5 piatti oltre ad avere diritto ad una bottiglia d’acqua e un caffè oppure di assaggiare 4 piatti, degustare un calice di vino ed avere diritto ad una bottiglia d’acqua e un caffè.

Lunedì 5 giugno ci sarà la “Cena di beneficenza”
Oltre 20 chef stellati prepareranno una cena per 200 commensali. I grandi nomi della ristorazione italiana comporranno per gli ospiti un percorso indimenticabile con piatti classici dei propri ristoranti. Il dessert a buffet sarà realizzato dall’Accademia Maestri Pasticceri Italiani.
Come partecipare: è possibile prendere parte alla serata con una donazione minima di 250 € che saranno destinati alle Onlus. Poiché i posti sono limitati, è consigliabile effettuare la donazione tramite bonifico bancario (in quanto avrà valore di prenotazione) da eseguire entro il 27/05/2017 fino a esaurimento posti.

Martedì 6 giugno sarà semplicemente la “Notte delle Stelle”.
Nello splendido scenario della Marina di Seiano, oltre 100 chef stellati delizieranno i partecipanti con il loro street food. Ci sarà la ghiotta occasione – è proprio il caso di dirlo – per assaggiare la “Pizza delle Stelle” dei Maestri pizzaioli per poi concludere la serata all’interno del complesso turistico Le Axidie con il “Dessert Storm”, un dolce momento a cura di oltre 20 chef pasticcieri tra i migliori della ristorazione italiana.
Come partecipare: si può prendere parte alla serata con un’offerta minima di 120 € che saranno destinati alle associazioni Onlus.
E’ possibile effettuare la donazione la sera stessa ai banchi delle Onlus che troverete all’ingresso (anche con carta di credito) ma, poiché i posti sono limitati, è consigliabile effettuare la donazione tramite bonifico bancario (in quanto avrà valore di prenotazione) da effettuare entro il 27/05/2017.

Comments are closed.