Anche a Napoli (nell’aeroporto di Capodichino) è arrivato Workeat il primo ristorante hitech

Arriva anche a Napoli, nello scalo internazionale dell’aeroporto di Capodichino WorkEat  il primo ristorante che offre un servizio del tutto tech e che permette ad ogni cliente una pausa fuori dagli schemi garantendo un’alta qualità dei prodotti alimentari sfruttando le ricette Made in Italy. Un ristorante che offre una cucina healthy abbinata al concetto di fast food utilizzando prodotti Made in Italy di alta qualità: una catena di ristoranti, sotto l’insegna “WorkEat”, finalizzati a fornire un servizio food&beverage all’interno di locali “ipertecnologici” insediandosi inizialmente in Italia presso i più importanti scali aeroportuali e le principali stazioni ferroviarie, per poi valutarne lo sviluppo sia nelle city finanziarie, che in logica “franchising” in ambito europeo.

Una location moderna e minimal che caratterizza un ristorante all’avanguardia e tecnologico in uno spazio dedicato con tavoli multi touch e schermi.

Le materie prime sono state scelte secondo criteri di qualità e territorialità.Siamo attenti a soddisfare le esigenze del mercato circa i prodotti biologico o ottenuti con metodi fair trade.

WorkEat ha l’obiettivo di proporre piatti semplici fatti in casa. La tracciabilità delle materie prime e la cura della loro selezione sono i capisaldi dell’offerta food.

No Comments Yet

Comments are closed