Tutto pronto per Foodstock 2018, la quinta edizione è  Cosmic Edition

Foodstock è uno spazio di espressione per indagare, attraverso le relazioni tra musica e cibo il valore culturale che ciascuno degli aspetti della vita umana portano con sé. Cibo e musica da sempre rappresentano un connubio esemplificativo dell’identità di un territorio e da sempre si sono incontrati e fusi tra i popoli e le culture affacciate sul Mediterraneo.

Giunto alla quinta edizione, quest’anno FOODSTOCK si terrà il 1° settembre in una veste super stellare: COSMIC EDITION!
Un Rave Party Rurale, dove alla musica electro-digitale sarà affiancata una delle migliori droghe del cosmo: la Pasta al Pomodoro.
Un’edizione straordinaria che ci invita a vedere il nostro Pianeta per quello che è: un puntino prezioso nel cosmo.

# REAL FUTURE FOOD
il vero cibo del futuro è quello preparato con amore e con rispetto della terra per essere condiviso.
Il cibo buono, anche quello che sembra più tradizionale, è sempre figlio delle migrazioni. Pasta e Pomodoro si fa con i grani che vengono dalla Siria ed i Pomodori che vengono dalle Americhe. La pizza più buona è sempre quella che ancora non è stata inventata.

# (B)IODIVERSITY
Nessuno sciovinismo alimentare. Se tuteliamo la biodiversità dobbiamo tutelare anche tutte le diversità e farne tesoro.

# NO BORDERS
CI dimentichiamo che il meglio del cibo Made in Italy è prodotto sullo sfruttamento di manodopera migrante.
la Terra vista dal Cosmo non ha razze ne confini. Foodstock vuole essere una festa per celebrare una società multipopolare.

In un’ambientazione da FLUO Party, allestita alla Residenza Rurale Incartata, nei boschi di Calvanico nel cuore del parco dei Monti Picentini, la giornata comincerà alle 16 e prevederà un cast d’eccezione:

– Mihretu Ghide & Panacea
– Plastic Penguin
– EMIAN PaganFolk
– Kole Laca
– #SisterViolet con Bass Pirates Label Set fest. Natural Dub Killa e Roberto Legato Rob Perotti
– Per Aspera Ad Astra con Giovanni Paglioli con Marco Messina e #SaschaRicci
– Maëlys
– Pierpaolo Capovilla
– VJ di Mlab
e tanti altri…

il tutto sotto la conduzione pischedelica del primo DJ ancora in stato permanente di servizio da prima che i givoani sapessero di esserlo: Tony Ponticiello- mr.Time-FreakTony (la colonna sonora ufficiale di Foodstock ).

Festa del Raccolto (fine preacquisto) con Funky Tomato e la AfroChef #Yachine .

Presentazione del libro “Il sistema di accoglienza in Italia. Esperienze, resistenze, segregazione” (a cura di Gennaro Avallone per Orthotes Editrice) con Adele Galdo, e tante altre testimonianze…

Area AstroCampania con telescopi e guide cosmiche.

Mercatino Cosmico con artigianto del Pianeta Terra e festival amici (tutti coloro che producono artigianato di qualità e vogliono esporre ci contattino).

Presenta Carla Paglioli.
e l’allegra famiglia della Residenza Rurale Incartata prepara cibo da paura a km0.

#foodstock2018

No Comments Yet

Comments are closed