Wine Fredane 2016, al via la V Edizione tra Cultura, musica ed enogastronomia di qualità

Dal 10 al 12 agosto presso la suggestiva cornice della Tenuta Ippocrate si terrà la V Edizione del Wine Fredane con tantissime sorprese, buona musica, arte, deliziosi piatti, e, come sempre, il protagonista indiscusso: il vino! Nelle notti più stellate dell’anno sarà possibile degustare vini di altissima qualità e scoprire, girando con il proprio calice, nuove realtà e territori poco noti della nostra regione e non solo. Infatti tra le novità di quest’anno ci sarà la partecipazione di cantine internazionali che con i loro vini vogliono emozionare e stimolare un sano confronto tra zone di produzione differenti. A partire dalle ore 19:30 gli ospiti potranno così assaporare il piacere intenso dei grandi rossi, la freschezza dei bianchi e il fascino delle bollicine. E tra un assaggio e l’altro, gustare appieno dei paesaggi e delle prelibatezze gastronomiche tipiche del territorio irpino, in un’atmosfera vivace fatta di tanta buona musica. L’evento è ad ingresso gratuito, per maggiori informazioni è possibile inviare una mail a winefredane@gmail.com o consultare la pagina facebook Wine Fredane.

Degustazioni guidate: Parola agli enologi

Nell’ambito della manifestazione Wine Fredane 2016, che si terrà dal 10 al 12 agosto, ampio spazio verrà riservato alle degustazioni guidate, realizzate in collaborazione con Onav Avellino.

Protagonisti di questa serie di degustazioni saranno gli enologi, creatori dei vini e portatori di segreti, che ci aiuteranno a percepire, identificare e valutare le caratteristiche del vino.

Il vino ha bisogno di cuore, il cuore di chi lo fa e di chi lo beve, il cui incontro, che nasce con il momento dell’assaggio, lascia socchiudere mondi intimi e infiniti.

Nella prima serata verranno messe a confronto due regioni: la Puglia con il suo Primitivo e la Dalmazia con il Plavac Mali, entrambi rossi molto intensi, forse parenti lontani. Una degustazione da non perdere per chi vuole provare aromi e sentori nuovi, provenienti da due zone circondate dallo stesso mare: l’isola di Hvar ed il Salento. La serata dell’11 invece vedrà un approfondimento sull’enografia della Campania con la degustazione delle migliori produzioni, espressioni delle diverse zone della regione. Mentre venerdì 12 agosto ci sarà un doppio appuntamento nel quale verranno illustrate le due Docg bianche della provincia di Avellino: il Fiano di Avellino ed il Greco di Tufo.

Tantissime, quindi, le opportunità di conoscere i vini più apprezzati dello scenario vitivinicolo, per poterne poi parlare, confrontarsi e raccontare le proprie sensazioni. Vi aspettiamo presso la sala conferenze all’interno della Tenuta Ippocrate, in via Bosco Magliano, 62/D a Montefredane, in provincia di Avellino, con tutto il nostro staff di esperti che saprà guidarvi in un’esperienza davvero unica.

Programma:

10 Agosto ore 21:00

Plavac Mali e Primitivo: due vitigni molto vicini.

11 Agosto ore 21:00

Enografia della Campania: un tour tra le cinque province della regione.

12 Agosto ore 21:00

Sentori di terroir: Fiano di Avellino Docg

12 Agosto ore 22:00

Sentori di terroir: Greco di Tufo Docg

 

Elenco Cantine partecipanti Wine Fredane 2016 V Edizione

Bellaria, Montefalcione (Av), Caiaffa Vini, Cerignola (Fg), Cantine Matrone, Boscotrecase (Na), Cantine Sebastianelli, Guardia Sanframondi (Bn), DonnaChiara, Montefalcione (Av), Fonzone, Paternopoli (Av), Gioia al Negro, Lago Negro (Pz), I Gaudi, Candida (Av), Macchie Santa Maria, Montemiletto (Av), Nativ, Paternopoli (Av), Nardone Nardone, Pietradeifusi (Av), RadicIrpine di Canonico e Santoli, Avellino, Salvatore Magnoni, Rutino (Sa), Tenuta Cavalier Pepe, Sant’Angelo all’Esca (Av), Tenuta Ciampi, Montefredane (Av), Torricino, Tufo (Av), Vadiaperti, Montefredane (Av), Villa Diamante, Montefredane (Av), Villa Raino, San Michele di Serino (Av), Vini dell’isola di Hvar:PZ Svirče, VINA CARIĆ, Zlatan Otok – vina Plenković, Birra Artigianale: Birrificio Corte del Giglio, Altavilla Irpina (Av), Sigaro Toscano

Comments are closed.