Grande successo per la prima edizione di Degusta al Vomero


Per quattro giorni via Luca Giordano, nel cuore del Vomero, dal 10 al 13 novembre è stato il palcoscenico naturale dell’evento Degusta – Festival del Pomodoro organizzato dall’Associazione Eccellenza In Piazza.Ospiti d’eccezione della kermesse vomerese i grandi pomodori della Campania: il Pomodorino del Piennolo del Vesuvio, il pomodoro San Marzano, il pomodoro di Corbara e il Fiaschello battipagliese.


Degusta è stato anche il festival dei saperi e sapori campani, un itinerario unico alla scoperta dei prodotti tipici dei nostri territori, circa 20 aziende hanno promozionato prodotti di nicchia a denominazione di origine e divulgato la storia di come alcune varieta’ di pomodoro, in via di estinzione, sono state riportate alla luce divenendo ad oggi prodotti legati al territorio di Napoli e della Campania.

Da contorno la pasta di Gragnano IGP, olio extravergine e di vini tipici del Vesuvio, l’asprino di Aversa, ma anche salumi e formaggi della tradizione casearia del Matese, birra artigianale dell’Irpinia, pecorini di Bagnoli Irpino, prodotti da forno e miele del Beneventano, il Fior di Fruscella del Vesuviano, le nocciole di Avella e un liquore artigianale di finocchietto selvatico dei Monti Picentini.


L’evento realizzato con il patrocinio del comune di Napoli ha visto un gran successo di pubblico, di appassionati, del cittadino di Napoli amante del mangiar sano e di qualita’ non sono mancati esperti dell settore e qualche giornalista, tutti hanno assaggiato e degustato i prodotti, curiosato tra le tipicita’ e le novità soddisfando i bisogni di conoscenza non solo dei prodotti ma anche delle tradizione culturali e popolari.

Molto interessanti sono risultati:

− l’ intreccio del Pomodorino del Vesuvio: abili mani di agricoltori del Vesuvio hanno dimostrato come da un cordone di spago e grappoli di pomodoro si crea il Piennolo da conservare per tutto l’inverno;

− la preparazione della tradizionale conserva di pomodoro della nonna “La Pacchetella” …spaccando il pomodoro e mettendolo in barattoli.

No Comments Yet

Comments are closed