LE NOVITA’ DELLA 53 ^ EDIZIONE DEL VINITALY DAL 7 AL 10 APRILE

’53 ^ EDIZIONE DEL VINITALY DAL 7 AL 10 APRILE

Torna dal 7 al 10 Aprile a Verona  Vinitaly ,la più importante fiera del vino in Italia giunta orma alla 53^ edizione.Mancano pochi giorni all’inizio ed è già un tutto esaurito e dimostrazione del grande successo e del grande appeal che l’evento riscuote tra produttori e operatori dei settori  vitivinicolo e dell’olio italiani ma soprattutto esteri.L’anno scorso gli espositori furono oltre 4.400 provenienti da oltre 35 paesi,mentre i visitatori furono quasi 130.000(128.000) di cui oltre 30.000 esteri.Tra le novità dell’edizione 2019 ci sarà la Organic Hall, un padiglione F appositamente dedicato ed identificabile che accoglierà la sezione VinitalyBio dedicata ai vini biologici prodotti secondo la normativa europeo di riferimento e la collettiva dei produttori artigianali dell’associazione Vi.Te – Vignaioli e Territori a testimonianza della sempre maggiore attenzione anche alle nuove tendenze del vino .La maggiore visibilità ed attenzione alle aziende del settore che hanno puntato su questo tipo di produzione sarà anche affiancato da un ricco calendario  di iniziative ed appuntamenti  tra convegni e Masterclass.

Tra le novità anche la razionalizzazione dello spazio Enolitech  dedicata alla attrezzature  con l’area Vinitaly Design dove sarà dato maggiore spazio ed evidenza anche alle agli accessori per la promozione del vino e per l’esperienza sensoriale :attrezzature e oggetti per la degustazione ,il servizio e le cantinette per enoteche e ristoranti oltre alle offerte di  packaging personalizzati.

Particolare attenzione anche ai cataloghi disponibili online che saranno tradotti in 9 Lingue

Per tutte le novità ed il programma completo delle iniziative e possibile restare aggiornati consultando il

Sito ufficiale della manifestazione : https://www.vinitaly.com/it

Oppure consultare la sezione News . https://www.vinitaly.com/it/news/

Pasquale Brillante

Sommelier & Barman Wine & Food Consultant Blogger enogastronomico

No Comments Yet

Comments are closed