Camaiola Ciclo Tour, alla scoperta delle eccellenze enologiche castelveneresi

‘Camaiola Ciclo Tour’: un modo diverso, lento, per “attraversare” il suggestivo territorio del Comune con la più alta densità di vigneti dell’intero Meridione. Appuntamento a domenica 24 marzo (start ore 9.00, dallo spazio antistante la Casa Comunale).
L’evento rientra nel progetto ‘Cantine al Borgo – Luoghi e protagonisti del risorgere del vitigno camaiola’, cofinanziato dal POC Campania 2014 – 2020 ‘Rigenerazione urbana, politiche per il turismo e la cultura’. Organizzato in collaborazione con l’associazione Mountain Bike Sanniti e Sannio Escursioni e con il supporto della Pro Loco e del Forum Giovani di Castelvenere.
Una passeggiata amatoriale in bici lungo un percorso di oltre venti chilometri che porterà i partecipanti a conoscere i luoghi e i protagonisti di questo antico vitigno.
Durante il percorso saranno allestiti spazi di degustazione per poter far assaporare ai “ciclisti” le eccellenze enologiche castelveneresi abbinate a preparazioni e piatti tipici. Nella prima sosta ci sarà l’abbinamento del tortano con i ciccioli di maiale e le etichette Falanghina; nella seconda sosta sarà la volta della tradizionale polenta con i broccoli abbinata alle etichette prodotte da diversi vitigni (Coda di Volpe, Fiano, Greco, Malvasia e Agostinella per quanto concerne quelli a bacca bianca; Aglianico, Sciascinoso e Piedirosso per quelli a bacca rossa). La sosta conclusiva sarà allestita nella zona delle cantine tufacee e del borgo medievale, dove i partecipanti alla passeggiata, insieme agli altri visitatori, potranno degustare il piatto tipico locale, la Scarpella, abbinato ai vini Camaiola (la già citata Barbera).
La partecipazione è gratuita; gli organizzatori consigliano mountain bike in buone condizioni e casco obbligatorio.

No Comments Yet

Comments are closed