Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gustocampania.it/home/gustocampania/wp-includes/class-wp-hook.php on line 308

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gustocampania.it/home/gustocampania/wp-includes/class-wp-hook.php on line 308
ECCO LA PASTIERA 4.0: OTTO CHEF, IL GRANO CHIRICO E LA RICOTTA DI BUFALA CAMPANA DOP - GustoCampania.it
Take a fresh look at your lifestyle.

ECCO LA PASTIERA 4.0: OTTO CHEF, IL GRANO CHIRICO E LA RICOTTA DI BUFALA CAMPANA DOP

Tramontato il due e il tre punto zero, siam giunti all’era dell’industria 4.0. E pastiera 4.0 è il tema su cui provano ad interrogarsi chef, imprenditori ed altri professionisti riuniti mercoledì 3 aprile presso la maestosa Reggia di Caserta.

Chef emergenti provenienti da nord e sud dello Stivale metteranno  la loro esperienza e le loro competenze a disposizione di sua maestà la pastiera interpretandola nell’era digitale e dandole una versione più aggiornata preservando i due ingredienti principali che ne rappresentano l’anima: grano e ricotta di bufala.

Questo ambizioso progetto lanciato dal Consorzio Ricotta di Bufala Campana DOP, ha giustamente coinvolto l’azienda Chirico, eccellenza del grano cotto da sempre abbinato alla pastiera e non solo, a partecipare con l’altro ingrediente portante della pastiera e invitandolo ad essere così partner di un innovativo quanto mediatico esperimento in una location d’eccezione. Sarà la spettacolare Reggia di Caserta, la residenza reale più grande al mondo, e precisamente le Regie Cavallerizze sede del Consorzio Ricotta di Bufala DOP ad ospitare dunque la prima edizione di Pastiera 4.0 con il coordinamento de La Scuola di Alta Formazione Dolce & Salato dello Chef Giuseppe Daddio che ha coinvolto 8 Chef di Pasticceria a realizzare le loro personali rivisitazioni della pastiera, e che parteciperanno il 3 aprile per presentare il proprio prodotto esaltandone gli ingredienti utilizzati. Gli chef presenti all’evento sono: Antonio Angora, Salvatore Tortora, Marco Aliberti, Mario Di Costanzo, Michele Cappiello, Vincenzo Faella, Gennaro Peluso, Raimondo Esposito.

- la tua Pubblicità qui -

Se gli chef si occuperanno di mettere in pratica una rivoluzionaria impresa di pasticceria, ad esperti e imprenditori andrà il compito di farlo in ambito teorico attraverso un breve seminario informativo in cui saranno presentate le caratteristiche della Ricotta di Bufala sugli usi tradizionali e alternativi. Seguirà la presentazione dell’esperienza del Grano Cotto all’interno della Pastiera e come addensante, grazie all’amido gelificato. A condividere le loro esperienze di uso non tradizionale degli ingredienti, si pronunceranno alcuni ospiti della manifestazione tra addetti ai lavori e personaggi dello spettacolo annunciati dal moderatore Angelo Cerulo, Responsabile Ansa Campania: sul palco si alterneranno la conduttrice tv Veronica Maya, Luigi Cremona critico gastronomico, il neo campione italiano di pasticceria Alessandro Bertuzzi, lo chef Giuseppe Daddio della scuola Dolce & Salato, il Presidente del Consorzio Ricotta di Bufala Campana DOP Benito La Vecchia, l’attrice Miriam Candurro, Mario Palma amministratore dell’azienda Chirico.

 

 

 

I commenti sono chiusi, ma riferimenti e pingbacks sono aperti.