Take a fresh look at your lifestyle.

Fiano contro Grillo alla Putia di Agrigento, the winner is..

0


Piacevolissima serata alla Putia di Agrigento, dove Gustocampania e per l’appunto la Putia della bottega siciliana avevano organizzato l’evento FIANO vs GRILLO, e dove una giuria variegata ed estremamente competente ha deciso le sorti della sfida tra il Fiano di Avellino, rappresentato dalle cantine FEUDO APIANO di Lapio e VADIAPERTI di Montefredane, contro il Grillo rappresentato dalle cantine FEUDO ARANCIO di Sambuca di Sicilia e FUNARO di Santa Ninfa.
Il blind test consisteva nella degustazione delle 4 etichette presenti con la possibilità di assegnare un punteggio da 1 a 5 in ordine di gradimento. Il risultalto è a nostro parere soprendente, premettendo che abbiamo volutamente deciso di astenerci come “esperti”, lasciando che fosse il popolo ad eleggere il suo re.
Ebbene, la disfida del Regno delle due Sicilie ha sortito questo risultato, al primo posto:
1) the winner FEUDO ARANCIO Grillo 2012 punti 56
2) FUNARO Grillo 2012 punti 44
3) FEUDO APIANO Fiano 2012 punti 43
4) VADIAPERTi Fiano Aiperti 2011 punti 38.
Una vittoria schiacciante del grillo che francamente lascia sbalorditi, ma sulla cui genuinità c’era poco da obiettare. Il Grillo di Feudo Arancio azienda siciliana di proprietà trentina di primo achitto si è dimostrato un gran vino. A parziale consolazione degli sconfitti, vi è stata la gratificazione di un adeguato apprezzamento successivo dei vini campani in questione, che ovviamente necessitavano di più tempo per la degustazione e che alla lunga quindi hanno ottenuto il giusto riconoscimento dal pubblico presente.

Gianluigi Carlino
foto D.Ruffolo

@riproduzione vietata, diritti riservati gustocampania.it

Lascia una risposta