Take a fresh look at your lifestyle.

Greco di Tufo Wine Festival 2012, a cura di Gianluigi Carlino

0

GRECO TUFO Wine Festival 2012
Anche l’edizione 2012 del Greco Wine Festival riscuote il meritato successo di pubblico. Il paese dell’oro frizzante è strapieno in tutti i giorni della manifestazione ed i produttori del nettare bianco sono tutti lì presenti a deliziare la platea. L’unica nota stonata, e credo non di poco conto, sta nel fatto che la maggior parte dei produttori ha offerto in degustazione agli appassionati soltanto il loro vino base, privando in tal modo gli enoturisti della possibilità di verificare se una determinata azienda possedesse i requisiti del fuoriclasse. A mio avviso, alcune aziende hanno fatto flop, in quanto diverse bottiglie non erano proprio all’altezza di quanto ci si attendesse. I mie sinceri complimenti vanno ad Angelo Muto, che oltre ad essere uno dei fautori della manifestazione è anche un grandissimo produttore, titolare della CANTINA DELL’ANGELO, che con il suo cavallo di razza GRECO di TUFO 2010 (17/20) mi ha piacevolmente rallegrato. Prezzo della bottiglia € 8.50+IVA. Più in alto trovo invece la D’AIONE di cui ho molto apprezzato il Greco 2011 (17/20) prezzo onestissimo a € 6,00+IVA. Una buona impressione anche TORRICINO con i suoi due prodotti dai prezzi anche in questo caso molto onesti e MONTE GLORIA, Ottimo anche il lunghissimo Greco 2011 di CANTINA DI TUFO. Sottotono il base di CANTINE DI MARZO e OTTOTERRE. Strano il SANPAOLO con un vago accenno fruttato che non associo al Greco.
Le otto cantine presenti e rappresentanti di uno degli uvaggi più noti ed apprezzati al mondo devono avere ben presente che, se intendono promuovere un festival del Greco, lo devono fare al meglio, sfornando il meglio della loro produzione che è di livello mondiale. Un evento del genere in altri luoghi avrebbe una risonanza ben diversa, ed il Greco di Tufo, il vino delle miniere, merita questo ed altro.

di Gianluigi Carlino
Foto D.Ruffolo

- la tua Pubblicità qui -

Lascia una risposta