Sicilia 2014 “la più bella vendemmia che mi ricordi”


Salvatore De Vita, enologo di lungo corso a Petrosino (TP), mi telefona entusiasta. “E’ la più bella vendemmia che mi ricordi. E’ la mia ventunesima per la precisione, e qui nella zona di Marsala, di Camporeale e oltre, l’uva è favolosa come non mai. Infatti ad eccezione di un breve attacco di pernospera a maggio, il clima per il resto dell’anno è stato pressochè perfetto. Non troppo caldo, poche piogge e l’uva raccolta rasenta la perfezione; un fantastico grado fenolico, zuccheri al top, insomma ci sono tutti i presupposti per una grande annata, così come credo in Sardegna che ha beneficiato delle stesse nostre condizioni climatiche. Peccato che non se ne parla in giro, ma è stata una vendemmia eccellente. Il bianco poi, nella fattispecie il grillo è davvero uno spettacolo”.

Gianluigi Carlino

No Comments Yet

Comments are closed