Take a fresh look at your lifestyle.

Tenute Dettori, esistono ancora i grandi uomini.

0

2013 Harvest – Vendemmia 2013 di Ale Dettori
-58% less cannonau harvested than last year; 62% less pascale (ottomarzo). I have no reason for self-criticism, since I did everything possible in the vineyards. Working all year round to keep the vines alive and healthy has its costs, but also its benefits: I will have more time to devote to my family and less to spend on pumpovers and rackings.
-58% di Cannonau raccolto rispetto all’anno scorso. -62% di Pascale (Ottomarzo). Non mi rimprovero niente. Ho fatto tutto il possibile. Lavorare tutto l’anno per mantenere le piante vive e libere ha i suoi costi ma anche i suoi benefici: avrò più tempo per la mia famiglia avendo meno vasche da rimontare e svinare.

Poche parole come al solito per Alessandro Dettori. Chiare, nette dritte al cuore e alla mente. Alessandro interpreta questo mondo come noi lo amiamo:semplicemente, prendendosi quello che viene com’è giusto che sia; la lentezza della saggezza. Nessuna enfasi, ma fatti concreti, come sempre. Grazie Ale, non solo per i vini ma per come sei, una luce per molti.

Gianluigi Carlino

- Pubblicità -

Lascia una risposta