Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gustocampania.it/home/gustocampania/wp-includes/class-wp-hook.php on line 308

Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function '_wp_footnotes_kses_init' not found or invalid function name in /web/htdocs/www.gustocampania.it/home/gustocampania/wp-includes/class-wp-hook.php on line 308
Adoro i vini francesi più dei nostri.Fatevene una ragione:l'Alsazia 1 parte - GustoCampania.it
Take a fresh look at your lifestyle.

Adoro i vini francesi più dei nostri.Fatevene una ragione:l’Alsazia 1 parte

0


Capita sempre più spesso di questi tempi di sentire affermazioni provenienti dal Cile, o dalla Spagna o dalla Australia o Argentina, ma lo stesso dicasi dall’ Italia, del tipo: ” ma cosa hanno in più i Francesi? nulla. noi abbiamo il sole, i terroir”. E’ un classico oramai dovunque, anche da chi è appena entrato nel mercato mondiale del vino e concorre non per qualità ma per il prezzo stracciato. Ovviamente io non sono d’accordo, davanti ai francesi del vino, chapeau! Mi sembra scontato a volte e anche banale doverlo riaffermare, ma sento il dovere di ripeterlo a me stesso: i vini francesi sono di un altro pianeta, e non mi importa se si parla di vini naturali o non, biodinamici o solo biologici, ritengo sia oramai stucchevole conversare di ciò, a maggior ragione per i francesi che i vini li fanno alla grande e con coscienza ad ogni latitudine del loro paese.
La prima parte di questa ricerca è rivolta ai vini magici dell’Alsazia, dove la qualità dei bianchi è stratosferica, e non importa in questo caso se qualità è spesso sinomino di biodinamica e uve biologiche, importante è rispettare la qualità del vino ed il consumatore.
Il nostro viaggio parte da un produttore piuttosto noto, DOMAINE BOTT GEYL ai cui vini assegnamo mediamente 16.5/20. Ottimo il Pinot Metiss 2008, così’ come il Gewurztraminer vendanges tardives 2008. I prezzi praticati sono decisamente convenienti e la qualità media è di assoluta garanzia. Altro grande produttore è il DOMAINE MARCEL DEISS autore di due straordinari vini in particolare che meritano 19/20, il Grand Cru Altenberg de Bergheim (€ 60) ed il Grand Cru Schoenenburg (€ 61). Ottimi anche il Mambuorg 2009 (€ 57) ed il Langenberg 2008 (€ 25). Eccellente l’altro colosso DOMAINE ALBERT BOXLER che ci regala un Pinot Gris Grand Cru Brand 2010 ed un Pinot Gris G.C. Achille 2010 di caratura mondiale.Fantastici, con oltre 19/20 i due Riesling il G.Cru Brand K 2010 ed il Sommerberg D 2010. Uno dei mie preferiti, anche per il rapporto qualità prezzo, è poi il DOMAINE OSTERTAG che regala alcune perle oltre i 18/20 quali il Pinot Gris Muencheberg 2010 (€ 40) ed il Riesling GC. Muencheberg 2008 (€ 28). La strada dei vini d’Alsace ci conduce poi ad un produttore molto serio DOMAINE PIERRE FRICK che propone vini autentici e ben fatti dalla media voto di 17/20, quali Cremant d’Alsace Zero sulfitè 2009, (€ 10), il Pinot Gris 2009 (€ 19,50) ed un ottimo Gewurztraminer GCru Eichberg Vt 2008 (€ 25).
Suggerisco poi alcune bottiglie imperdibili che un vero appassionato dell’Alsazia non può non avere e che sono:
1) Riesling Grand Cru Scholssberg 2010 DOMAINE ALBERT MANN 35€
2) Pinot Gris GC Altenbourg Cuvee d’or 09 WEINBACH COLETTE
3) Riesling GC Rangen de Thann Clos StUrbain ZIND HUMBRECHT 65€
4) Gewrztraminer GC Furstentum 2009 WEINBACH COLETTE 45€
5) Riesling G.CRU Hengst 2009 JOSMEYER 33€
6) Riesling Hugel SGN 2009 HUGEL Et Fils 180€.
Questi sono dei veri e propri capisaldi dell’enologia tradizionale Alsaziana. E non è difficile contattare direttamente il produttore e farsi spedire una bella cassa di vini alla propria residenza.
Si puo spaziare poi verso aziende più giovani e dinamiche ma altrettanto valide quali DOMAINE LEON BOESCH, DOMAINE MARC KREYDENWEISS, DOMAINE DIRLER CADE’, DOMAINE MARTIN SCHAETZEL e DOMAINE GERARD SCHUELLER, ogni loro bottiglia è affidabile e godibile. I miei preferiti restano JOSMEYER innanzitutto a ruota DOMAINE OSTERTAG, BOTT GEYL, PIERRE FRICK e BARMES BUECHER buoni prezzi valide etichette. A la prochaine..

di Gianluigi Carlino

Lascia una risposta