DEGUSTIAMO INSIEME NAPOLI: AL VIA IL RICCO CALENDARIO 2022

DEGUSTIAMO INSIEME NAPOLI: AL VIA IL RICCO CALENDARIO 2022

Lunedì 7 marzo torna l’appuntamento con Degustiamo Insieme Napoli, che si svolgerà nell’esclusiva location del Grand Hotel Oriente, dalle 11.00 alle 19.00, nel rispetto di tutte le normative sanitarie vigenti.

Dopo due anni di restrizioni prende nuovamente il via il calendario di Degustiamo Insieme, organizzati da Proposta Vini, in collaborazione con i propri agenti di zona, in tutto il territorio nazionale. Eventi di degustazione che, oltre alla presenza delle aziende con i loro prodotti, offriranno un’ampia selezione di vini del nuovo Catalogo 2022: una formula vincente che si propone come momento di incontro tra produttori, clienti e operatori del settore.

Gli oltre cinquanta produttori presenti a Napoli saranno affiancati dalla sezione Proposta Spirits, dedicata a liquori e distillati, dal tavolo con un’ampia selezione dal Catalogo 2022 di Proposta Vini e dall’approfondimento dedicato al Progetto Dinamiche Interpretazioni. Il progetto, insieme a Vini delle Abbazie, Vini Estremi, Vini dell’Angelo, Bollicine da Uve Italiane e Vini delle isole minori, è frutto di un lungo lavoro di ricerca e valorizzazione di vitigni e vini unici, specificità territoriali e tradizioni enologiche della viticoltura italiana.

La partecipazione, aperta ai soli operatori del settore, avviene previa accredito da richiedere all’indirizzo press@propostavini.com e sarà necessario essere in possesso del Super Green Pass.

Proposta Vini è un’azienda specializzata nella selezione e distribuzione di vini, birre e distillati italiani ed esteri. Una realtà commerciale che opera in Italia da oltre trent’anni e si caratterizza per la particolare attenzione verso aziende che operano nel rispetto e nel mantenimento delle tradizioni dei loro territori d’origine. Particolare cura è rivolta alla ricerca di vini unici e al recupero di vitigni storici attraverso specifici progetti di valorizzazione.

Pasquale Brillante

Sommelier & Barman Giornalista

No Comments Yet

Comments are closed