Eros & Vino a San Valentino le etichette del Cuore

 

Oggi  si celebra San Valentino ,giorno dedicato all’Amore e agli innamorati.La sua storia ha  origine  dai riti pagani della fertilità che a febbraio per gli antichi romani era il periodo dedicato alla stagione della rinascita.A metà mese di Febbraio iniziavano le celebrazione dei Lupercali ,per tenere lontano i lupi dai campi coltivati.Con l’avvento del cristianesimo  nel 496 D.C. Papa Gelasio annulla la festa pagana dei Lupercali  sostituendola con il culto di San Valentino,vescovo romano nato a Terni e martirizzato che fù secondo la leggenda il primo a celebrare un matrimonio tra un legionario romano ed una giovane cristiana.L’accostamento del periodo di Febbraio con l’amore romantico è controverso ,una delle ipotesi è che si sia diffuso perchè in Francia ed in Inghilterra il periodo a meta Febbraio veniva indicato come inizio dell’ accoppiamento degli uccelli dopo l’inverno e quindi del periodo dedicato all’amore. A metà Ottocento negli Stati Uniti Esther Howland iniziò a produrre biglietti di San Valentino su scala industriale. Con il passare del tempo la tradizione dei biglietti amorosi si è estesa anche allo scambio di scatole di cioccolatini, mazzi di fiori o gioielli.Mà veniamo al vino che, sin dall’antichità accompagna le feste dedicate agli dei , i simposi dell’antica Grecia, i baccanali romani , le feste regali nelle corti del Medioevo  e tutti i  momenti di festa e di convivialità nei tempi moderni.A San Valentino oltre ai fiori  per i nostri momenti di festa non può mancare a tavola il buon vino.Quale scegliere ? Non importa l’importante è celebrare l’Amore e la convivialità con il nettare degli dei. Bollicine,Champagne ,vino magari scegliendo pure qualche etichetta che richiama l’amore, perchè anche l’occhio  oggi ha la sua importanza.Per celebrare San Valentino abbiamo  selezionato per Voi qualche particolare etichetta.L’importante è comunque celebrare l’Amore e bere bene non solo stasera mà sempre!.Buon San Valentino dalla redazione di GUSTOCAMPANIA.

Ecco alcune simpatiche etichette che potete scegliere per la vostra o il vostro amato stasera a cena.

Bottega Petalo prodotto con uve moscato ,dedicata all’Amore come recita in etichetta.

 

 

 

 

 

 

Se poi vogliamo osare e spendere qualcosa in più ,lo champagne rosè e sicuramente la scelta ideale.Qui pero non si può lesinare si deve scegliere il top,deve essere  una versione di Dom Perignon, o la grande Dame di Laurent Perrier.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Se vogliamo scegliere un vino rosato una cosa carina potrebbe essere dedicare un vino che è anche un fiore tipico degli innamorati.Petale de Rose ,rosato provenzale di grande fascino e di grande effetto.

 

 

 

 

 

 

 

Se amiamo i vini frizzanti e leggeri ,senza grandi pretese una simpatica idea per stupire e dedicare alla vostra o al vostro amato il vino è la versione To You del lambrusco Ceci.Gessetto e cancelletto per dedicare ,dopo averla bevuta, la bottiglia che può essere trasformata anche in una simpatica e personalizzata abat-jour.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per chi ama i vini campani segnalo due bellissime etichette dell’azienda Montevetrano. Core Bianco un blend di fiano e greco e Core Rosso aglianico. Bottiglia  che è già nella presentazione sono  tutto un programma.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

La serata non può che finire dolcemente.Qui non è possibile sbagliare,per andare sul sicuro un passito di Pantelleria a base di Moscato ,uva aromatica per produrre il nettare degli Dei  è l’ideale per chiudere una serata dedicata all’amore. Ben Rye (Figlio del vento) un vento di passione per chiudere in bellezza la serata.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Pasquale Brillante

Sommelier & Barman Giornalista

No Comments Yet

Comments are closed