Kriò Salerno, urban pleasure

Kriò piaceri urbani a Salerno sta acquisendo pian piano il ruolo di un’istituzione. Alessandro (come il Magno) detta i ritmi urbani e non, essendo avvezzo a qualsiasi tipo di jungle.
I piaceri da Kriò si solidificano attraverso un semplice e delizioso caffè, ma per non banalizzare attraverso le mousse della celebre pasticceria palermitana di Spinnato che Alessandro offre ai suoi ospiti sia in versione ricotta che pistache. Per non parlare della recente geniale trovata dei tozzetti alle noci del vallo di Diano, o del tintore di Tramonti, deliziosi tozzetti che evitano la solita forma del tarallino sul quale spesso banalmente si profetizza “if i toss a bagels in the air, none will fall back on the floor”.
Interessante anche la gelateria e la cioccolateria dal nostro e soprattutto la convivialità, garantita da un localino che affaccia sulla piazza più suggestiva di Salerno, (la rotonda, ops sorry, si chiama Flavio Gioia) e dove Alessandro coagula energie freschezza positività e..creatività. Molto interessante lo spunto che sta offrendo, lui casertano, alla enologia salernitana, difatti da Krio potete trovare tutte le principali bottiglie dei produttori salernitani, da Montevetrano a Casa di Baal e via dicendo.
Insomma tanto buon gusto e soprattutto l’ idea che il consumatore/ cliente/ ospite va anche sorpreso, educato consigliato al meglio, ed il Magno ci riesce benissimo. Great job boss

Gianluigi Carlino

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.