Take a fresh look at your lifestyle.

Le Uve Rosse, Vendemmia 2013 Ocone, Sannio.

0


Le Uve Rosse, Vendemmia 2013, Ocone

Che faticata!
La vendemmia delle uve bianche è proceduta a stop & go, come non si ricordava da diversi anni.

Le rugiade del mattino hanno indotto ad iniziare il lavoro di raccolta non prima che il sole fosse già alto (h 9/10).

Per fortuna dura ancora l’ora legale: la sera i vendemmiatori si sono trattenuti di più per recuperare in parte il tempo perduto a inizio giornata. Ed è proprio il caso di dirlo: tutto è bene quel che finisce bene (o quasi…).

Al dunque: i mosti bianchi sono oramai tutti nei serbatoi in cantina (la Falanghina Vigna del Monaco nel tino di legno) e fermentano controllati con il freddo. Per ora tutto bene: occorrerà un lavoro più che attento in cantina, ma alla fine ne sarà valsa la pena. Le moderne tecniche enologiche, sempre più fisiche che chimiche, stanno dando ottimi risultati.

Ora siamo all’altra fase, quella delle uve rosse; abbiamo raccolto le uve Piedirosso, e anche quest’anno Plutone (divinità) esprime tramite loro tutta la sua potenza… La seconda metà del mese di ottobre è cominciata con un bel sole e, particolare molto importante, con un notevole rialzo della temperatura.

Come è consuetudine, abbiamo raccolto prima i grappoli migliori per fare il Calidonio: in prosieguo abbiamo vendemmiato quanto è rimasto. Come ogni star che si rispetti, anche il piedirosso ha capricci di maturazione, quest’anno è stato tardivo.

Siamo quindi passati alla raccolta dell’Aglianico che, invece, ha anticipato la maturazione: l’importante comunque è che i parametri qualitativi risultino alla fine equilibrati: anche in questo caso bisognerà stare ben attenti al lavoro in cantina. Ma tant’è!

L’apporto tecnico scientifico della collaborazione con l’Università Federico II e il CNR in questi ultimi anni è stato molto importante anche per affrontare questo tipo di vendemmia.‎

Altre notizie a metà novembre, a giochi fatti, almeno in buona parte…

Godiamoci allora queste belle ottobrate, aspettando fiduciosi che il tempo continui a svolgere il suo ruolo, importantissimo.

Buona attesa, allora, e cordialità
Domenico Ocone

OCONE VINI
I VINI DEL SANNIO DAL 1910
CAMPANIA REGION
www.oconevini.it
info@oconevini.it

- Pubblicità -

Lascia una risposta