Nino Cannavale: il cuoco normanno e la sua Dolce Bufala

Nino Cannavale è uno chef che sognava di far questo mestiere sin da bambino. E sognava di farlo nella sua terra: Aversa, terra di passioni e di Normanni. Di ottima scuola culinaria e di prodotti eccezionali. Dopo anni a peregrinare tra Nord e Sud, Cannavale torna nella città natia, apre un suo ristorante e soprattutto inventa un nuovo modo di far dolci. Nascono così i dolci classici rivisitati coi nostri prodotti. Così è nata Dolce Bufala, una cassata campana, invidiata nel mondo.

Mozzarella, ricotta di bufala, zucchero e canditi. “E’ una idea che cullavo da tempo – spiega Nino Cannavale, presidente dell’associazione cuochi normanni, ideatore del piatto – Abbiamo creato questo dolce fatto con pan di spagna, sfoglia di mozzarella, ricotta di bufala, zucchero e naturalmente canditi. La sfoglia è quella della mozzarella senza essere passata nella salamoia – che viene tagliata a tondini e posta assieme al pan di spagna e riempita della ricotta di bufala”. In arrivo altre golosità, tutte rigorosamente campane e tutte rigorosamente doc.

Paolo Perrotta

No Comments Yet

Comments are closed