Ristorante ‘E Curti viene a mancare il suo fondatore Carmine d’Alessandro

E venuto a mancare  Carmine d’Alessandro , patron del noto ristorante  ‘E Curti di Sant’Anastasia gestito con la moglie Angela Ceriello ed inventore del celebre “nucillo”  realizzato con le noci secondo  un’antica ricetta di famiglia.Il tipico locale nel centro storico di Sant’Anastasia fondato nel lontano 1924   al suo rientro dall’America è stato sin dalla sua fondazione  una tappa obbligata per coloro che volevano  assaporare l’atmosfera delle più antiche  tradizioni contadine della terra vesuviana.

Oggi 13 gennaio alle ore 16,00 si svolgeranno le esequie presso la chiesa di Sant’Antonio a Sant’Anastasia”

 

La redazione di Gustocampania esprime la più sentite condoglianze a tutta la famiglia per la scomparsa di Carmine.

 

 

Pasquale Brillante

Sommelier & Barman Giornalista

No Comments Yet

Comments are closed