Sagra d’o’ Mascuotto Braciglianese dal 29 luglio 2011 al 2 agosto 2011

La “Sagra del Mascuotto Braciglianese” si svolge a Bracigliano nella frazione di San Nazario alla fine di luglio, in occasione della festa patronale dedicata ai Santi Nazario e Celso.
Il “Mascuotto” è pane di grano tostato come da antica tradizione, preparato dai mastri fornai braciglianesi.
La Sagra d’O’ Mascuotto racchiude al suo interno elementi da sempre sentiti come sinonimo di tradizione: la festa patronale, la processione dei Santi protettori, la tradizione bandistica, il gusto e la riscoperta dell’arte culinaria locale.
La Sagra coinvolge buona parte della popolazione della frazione di San Nazario e non solo.
In breve tempo, è diventata un’occasione importante per il rilancio in chiave turistico-culinaria di Bracigliano ed è, senza dubbio, anche una forte opportunità di aggregazione per tutta la comunità parrocchiale.
Il ricavato della Sagra viene ogni anno devoluto interamente alla parrocchia che lo utilizza per le opere della Chiesa.
L’appuntamento è previsto dal 29 luglio 2011 al 2 agosto 2011.
Protagonista assoluto dell’evento è senz’altro il “Mascuotto”, pane di grano tostato come da antica tradizione, preparato dai mastri fornai braciglianesi. Esso viene offerto secondo le tradizionali ricette: la “Caponata” con olio di oliva e fagioli lessati; il “Mascuotto e Mallone”, antica ricetta dei poveri con foglie di broccoli e patate il tutto saltato in padella con aglio, olio; il “Mascuotto” con affettati locali e pomodori.
Fanno da corona gustose ricette come i “Fusilli alla Sannazarese” e la “Pasta e Fagioli”; tra i panini non manca quello con la “Salsiccia paesana”.
Per conoscere la Sagra con la sua storia e i suoi prodotti gastronomici visita il sito www.sagramascuotto.it.
Un fornitissimo stand gastronomico permette di poter acquistare i tipici prodotti braciglianesi come Mascuotto, Taralli, Salumi, Vino, Olio, Miele.
Come ogni anno, all’interno della Sagra, sarà presentata la Rassegna “Bracigliano: Reginella tra Pane e Cerase” (titolo ispirato alla nota canzone napoletana Reginella).
Sarà possibile ammirare in diretta le fasi di lavorazione e cottura del “pane” e degustarlo con la nostra celeberrima “marmellata di ciliegie”.
Un posto ai tavoli allestiti sotto i nostri alberi di ciliegie, renderà ancora più bella la vostra serata!

VI ASPETTIAMO.

No Comments Yet

Leave a Reply