VINCENZO EGIZIO L’AGRICOLTURA RESISTENTE AI TEMPI DEL COVID19

VINCENZO EGIZIO L’AGRICOLTURA RESISTENTE AI TEMPI DEL COVID19

La pandemia ha messo in evidenza che uno dei più  importanti metodi di contrasto delle malattie è quello di  rafforzare le difese immunitarie anche attraverso una dieta  equilibrata e naturale che contenga al suo interno una giusta dose di vitamine ,sali minerali  e fibre naturali. Mangiare sano passa anche attraverso la ricerca di prodotti naturali  e biologici possibilmente a km 0. In questo scenario è stato fondamentale andare alla riscoperta dei piccoli produttori locali che con coraggio coltivano e valorizzano il grande patrimonio delle nostre colture tipiche. In questo contesto Vincenzo Egizio e sua moglie Violetta sono da alcuni anni un presidio  della grande biodiversità  di varietà di  frutta e ortaggi e cereali dell’area vesuviana con la loro azienda a Brusciano. Tra le coltivazioni tipiche ci sono le albicocche vesuviane ,l’antico pomodoro di Napoli  la papaccella riccia napoletana, antico ortaggio della  cucina tradizionale partenopea, il fagiolo cannellino dente di morto di Acerra.

Nel tempo Vincenzo e Violetta contadini per scelta e per amore  hanno  costruito anche una rete con altri piccoli produttori agricoli che sposano la stessa filosofia. Andare a comprare o ordinare i loro prodotti è importante per sostenere l’economia locale ma è anche un modo per salvaguardare la nostra salute utilizzando prodotti naturali a km 0.

 

AZIENDA AGRICOLA VINCENZO EGIZIO

Indirizzo: Via C. Cucca, 295, 80031 Brusciano NA

Telefono : 389 271 3615

web         : www.facebook.com/aziendaagricolavincenzoegizio/

 

 

 

Pasquale Brillante

Sommelier & Barman Giornalista

No Comments Yet

Comments are closed