Casavecchia Wine Festival, per festeggiare il vino doc di Pontelatone (Caserta)

 

Slow Food Volturno è in pieno fermento per la prima edizione del “Casavecchia wine festival”, l’evento nato per promuovere una delle eccellenze enogastronomiche del territorio della valle del Medio Volturno, in provincia di Caserta, che ha ottenuto recentemente la denominazione di origine controllata DOC “Casavecchia di Pontelatone”. L’appuntamento, organizzato congiuntamente al Comune di Pontelatone e patrocinato dall’Ente Provinciale Turismo di Caserta, dall’Associazione nazionale Città del Vino e da Agrisviluppo – Azienda speciale della Camera di Commercio di Caserta, si svolgerà nel centro storico di Pontelatone sabato 26 e domenica 27 luglio e sarà un’occasione importante per tutta la provincia di Caserta di promozione culturale e turistica del territorio. Interverranno il commissario dell’EPT Lucia Ranucci, il presidente della Camera di Commercio di Caserta Tommaso De Simone, il presidente di Agrisviluppo Giovanni Lisi, il sindaco di Pontelatone Antonio Carusone e il fiduciario di Slow food Volturno Mimmo Mastroianni. Nella due giorni si assisterà alla presentazione dell’Osteria di Terra Madre, che proporrà piatti con prodotti delle comunità del cibo di SlowFood, accompagnati da un bicchiere di Casavecchia DOC di Pontelatone. Escursioni con visite alle cantine e due workshop d’eccezione: Sabato 26 LUGLIO, ore 21.00 “Mozzarella lab” con Armando Palumbo, docente Master of food  Domenica 27 LUGLIO, ore 21.00  “Casavecchia, un approccio sensoriale” con Franco Di Mezza, esperto sommelier di produzioni locali. E per le strade della bella cittadina, si alterneranno musica jazz, musica popolare e canti celtici, per una prima edizione che si prevede un successo.

No Comments Yet

Comments are closed