CONTRADA MARCHESA IL NUOVO CRU DI DONNAFUGATA COLTIVATO SULL’ETNA

Contrada Marchesa è il nuovo cru prodotto da Donnafugata sull’Etna  sui terreni di origine vulcanica dove viene coltivato il Nerello Mascalese ,l’antico vitigno autoctono da cui prende vita questo vino prodotto in poco più di 6.000 bottiglie frutto della vendemmia 2017.La vigna di Contrada Marchesa  è collocata a circa 750 metri sul mare ed è particolarmente soleggiata e ventilata; i 2 ettari di vigneto sono coltivati in parte a spalliera e in parte ad alberello di età media di oltre 80 anni. Il vino che entra a far parte della collezione dei vini icona dell’azienda si caratterizza anche con la bellissima etichetta firmata dallo storico illustratore aziendale Stefano Vitale. La sua opera ritrae una Dea-vulcano adornata da fiori e frutti, i preziosi gioielli della ricca terra vulcanica siciliana. A fare da sfondo alla Dea  il borgo medievale di Castiglione di Sicilia e le sue vigne. 
Contrada Marchesa Etna doc si presenta alla vista nelle sue sfumature di colore rubino luminoso e brillante ,al naso è fresco e fragrante con piacevoli note floreali, frutti di sottobosco e lievi note speziate. Al gusto è fresco ,morbido e già piacevolmente equilibrato.
Ideale abbinamento con tutti i piatti della cucina mediterranea di terra e di mare.
 
Pasquale Brillante

Sommelier & Barman Giornalista

No Comments Yet

Comments are closed