Ecco la marmellata alle arance della Reggia per combattere la violenza sulle donne

Le Ghiottonerie di Casa Lorena” è un laboratorio che realizza catering e confetture per sostenere l’autonomia e l’inserimento lavorativo di donne in condizioni di particolare difficoltà che si sono liberate dalla violenza. Il laboratorio è attivo a “Lorena, Casa delle donne contro la violenza” che ha sede a Casal di Principe in un bene confiscato alla criminalità organizzata, rifunzionalizzato per scopi sociali. Le donne di Casa Lorena realizzano prodotti che hanno come ingredienti principali la solidarietà, la legalità, la sostenibilità, la qualità, l’eccellenza, la genuinità, l’attenzione alle persone. Con l’acquisto dei prodotti de Le Ghiottonerie è possibile contribuire concretamente alla ricostruzione di una vita libera dalla violenza delle donne e dei loro figli

“Le Ghiottonerie di Casa Lorena” è un progetto della Cooperativa Eva, impresa sociale attiva dal 1999 per la prevenzione ed il contrasto della violenza maschile contro le donne e i bambini. “E.V.A.” gestisce in Campania centri antiviolenza e case rifugio. Con la raccolta delle arance che sarebbero andate sprecate del frutteto della Reggia di Caserta frutto (è proprio il caso di dirlo) di un accordo con la dirigenza e col Mibact, la cooperativa fa delle squisite marmellate la cui vendita finanzia i loro progetti di inclusione sociale delle donne abusate.

Per acquistare le confetture e gli altri prodotti che finanziano i progetti di inclusione delle donne abusate: www.leghiottoneriedicasalorena.com

 

No Comments Yet

Comments are closed