Il marchio Irpinia al Vinitaly: approvo!


Approvo senza riserve. Il marchio Irpinia da solo al Vinitaly 2014 è una scelta giusta e per nulla irrispettosa del resto della Campania. Del resto se parliamo sempre di tipicità territorialità identità, nessuno potrà lamentarsi poichè nessuno vive di luce riflessa o no?
Era ora che il brand Irpinia si facesse largo e coraggio, un territorio unico e straordinario e per fortuna ancora estremamente vergine. L’Irpinia del vino (e non solo) ha tutti i numeri per sedersi ai tavoli più importanti del mondo vinicolo, senza alcun timore reverenziale nei confronti di chicchessia. E’ la scelta giusta, l’Irpinia lo meritava da tempo.E’ ora che Fiano, Greco e Taurasi mostrino i muscoli nel parterre nazionale e non solo, ed acquistino quella dignità che spesso è stata troppo emarginata o destinata solo ai soliti noti.

Gianluigi Carlino

No Comments Yet

Leave a Reply

Your email address will not be published.