Take a fresh look at your lifestyle.

VIAGGI DI GUSTO di Gianluigi Carlino. Emozioni dal Sannio

0


Una giornata fantastica alla scoperta di un pezzo di Sannio, a ridosso del Taburno. Si parte di buon ora per raggiungere S.Agata dei Goti, un vero e proprio gioiello, scrigno medievale di assoluta bellezza; peccato la cattedrale sia in restauro, ma il paese ha molto da offrire. Dopo una deliziosa passeggiata ci apprestiamo a visitare l’azienda MUSTILLI, che regna su questo territorio da molti anni e con pieno merito.Ci accoglie la padrona di casa Marilì, impegnatissima con un tour di americani per un corso sul pane a legna dove la splendida Filaccia sforna una materia prima eccellente. Il palazzo RAINONE dove ha sede la cantina e una parte dell’agriturismo Mustilli è un luogo incantevole e storico. Il sotterraneo dove ci conduce la signora è di quelli che lasciano a bocca aperta e andrebbero visitati da tutti. C’è tutta la storia dell’azienda e come rivendicano i Mustilli con orgoglio anche e soprattutto della Falanghina che il signor Leonardo Mustilli, napoletano, ha riproposto per primo dopo molti anni di silenzio. Conosciamo la vulcanica Paola Mustilli, figlia della signora e vera deus ex machina dell’azienda insieme alla sorella. Paola ci racconta amabilmente la storia di questa cantina e della loro felice intuizione di lasciare Napoli per trasferirsi nel Sannio a contatto con la terra. La degustazione prevede tutte le etichette della casa, si inizia con la classica Falanghina per poi passare al Fiano, quindi i rossi con un esuberante Piedirosso del Sannio e con il Cesco di Nece aglianico dalla buonissima struttura. Dulcis in fundo anche la lieta sorpresa di un delicatissimo passito, molto ben fatto il PHILENO (Θ). Pranzo in loco con prodotti genuini e cucinati con sapiente semplicità.

Dopo una buona tazza di caffè e un giro nella zona, ci rechiamo da una giovane azienda da poco alla ribalta, e precisamente la CAUTIERO, o come l’ho ribattezzata io, le CHATEAU CAUTIER..O, in virtù della passione transalpina dei futuri coniugi Cautiero, Fulvio e Imma. L’approccio con i due giovani proprietari è splendido! Dicevamo della Francia, in quanto il loro vino si chiama Premiere Fois (prima volta) e successivamente ne hanno prodotto un altro con il nome TROIS. E’ sufficiente guardarli negli occhi, osservare le mani di Fulvio per capire che sono due ragazzi meravigliosamente genuini e adorabili. Il loro piccolo Chateau è proprio alle pendici del Taburno con vista mozzafiato sulla vallata. Pietra,tufo in specie e un lavoro massacrante per mettere a posto un luogo che una volta era impervio. I ragazzi credono ciecamente nel biologico e non per scherzo. Il loro vino strettamente bio sono un Fiano ed un Piedirosso, per ora sperimentali e prodotti in pochi esemplari. Ad assaggiarli però si resta estasiati, soprattutto per la bellezza del Piedirosso 2010 (A) e del nascituro Fiano 2011 (A) che appare già oggi un vero campione.Avanti così ragazzi. Proseguiamo amabilmente con la splendida Falanghina 2010 e soprattutto con l’aglianico Sannio 2009 FOIS  (AA ) grande cru della Casa e che promette un futuro radioso. Aver conosciuto Fulvio e Imma mi ha riempito di gioia, aver visto la loro passione la loro dedizione per il vino mi ha convinto che questa azienda è una di quelle sulle quali investire ad occhi chiusi.

 

Azienda MUSTILLI sede S.Agata dei Goti (BN) Piazza Trento 4  tel 0823/718142 sito www.mustilli.com email  agriturismo@mustilli.com

Azienda di  35ha vitati per complessive  300.000 bottiglie circa

 

Azienda CAUTIERO sede Fraisso Telesino (BN)  tel  338/7640641   email info@cautiero.it

Azienda di  qualche ha vitati  non comunicato il numero delle  bottiglie

 

Legenda

- la tua Pubblicità qui -

AAA vini eccellenti o prodotti eccellenti

AA vini ottimi che esaltano il territorio, idem per il cibo

A vini interessanti

Θ simbolo che definisce un vino o un prodotto genuino

ottimo rapporto qualità/prezzo

 

Foto e testo di

GIANLUIGI CARLINO

Lascia una risposta